Pubblicato il: 15 Luglio, 2020  Visualizzazioni: 370

Glee, Naya Rivera è morta per salvare il figlio dall’annegamento

La star della serie Usa Glee, Naya Rivera, si è gettata nelle acque del lago Piru per salvare il figlio di 4 anni

Visualizza Foto

Sta destando commozione generale la notizia della morte di Naya Rivera. L’attrice e cantante statunitense è deceduta all’età di 33 anni dopo il disperato tentativo di salvare il figlio Josey dal rischio di annegamento. Stando alla ricostruzione dell’accaduto ripresa dall’Unione Sarda, il piccolo sarebbe caduto in acqua nel lago Piru, dove mamma e figlio si sono recati in barca l’8 luglio per dedicarsi al nuoto en plein air. La star di Glee avrebbe trovato il coraggio di gettarsi nelle acque per salvare la vita al figlio, per poi non riuscire a salvare la sua.

Naya Rivera muore durante un’uscita al lago

I fan della serie tv statunitense Glee sono affranti per la notizia del decesso accertato dell’attrice Naya Rivera, che per l’opera aveva interpretato il ruolo di Santana Lopez. La donna si è recata con il figlio al lago Piru lo scorso 8 luglio, per concedersi del sano relax, ma qualcosa è andato storto. Secondo quanto testimoniato dallo sceriffo della contea di Ventura, in California, Bill Ayub, la 33enne sarebbe morta subito dopo aver portato in salvo il figlio sulla loro barca. “Ha usato tutte le sue forze per riportare il figlio sulla barca, ma non ne aveva più per mettersi lei in salvo”, ha dichiarato in un intervento ripreso dalla Cnn.

La testimonianza del bambino della vittima

Le dichiarazioni in questione sono state rilasciate a margine del rinvenimento del corpo di una donna nelle acque, poi identificato come quello della star scomparsa. Della Rivera non si avevano più tracce da giorni e le ricerche per il suo ritrovamento sono state effettuate per una settimana circa.  Sul corpo rinvenuto verrà effettuato un esame autoptico per chiarire le cause del decesso della star. Mamma e figlio si erano gettati in acqua per dedicarsi all’attività di nuoto, ma la corrente avrebbe allontanato dai due la loro barca.  La star avrebbe quindi trovato le forze per mettere in salvo il suo bambino, per poi non avere le forze per salvarsi.

Il messaggio commosso di Jane Lynch

Stando alla testimonianza riportata dallo sceriffo, inoltre, il bambino ha dichiarato “di essere caduto in acqua, che la mamma lo ha aiutato a risalire in barca e poi, quando lui si è guardato indietro, l’ha vista scomparire nel lago”. Alcuni attori del cast storico di Glee, a cui aveva preso parte in passato Naya Rivera, si sono uniti per renderle omaggio sulle rive del lago in cui l’attrice ha perso la vita.  Sul social Twitter non sono mancati i messaggi di cordoglio per la star di Glee Naya Rivera, deceduta lo scorso 8 luglio.

Tra cui emerge il sentito messaggio di dolore scritto da Jane Lynch, che in Glee interpretava il ruolo di Sue Sylvester. “Riposa in pace, Naya. Che forza che eri. Amore e pace alla tua famiglia”, ha scritto per la compianta collega, Jane.

CATEGORIE