Pubblicato il: 19 Aprile, 2020  Visualizzazioni: 169

La casa di carta: ecco quanto guadagnano gli attori della serie spagnola!

Gli amatissimi attori della serie spagnola sarebbero ricoperti d’oro per ogni puntata girata.

Visualizza Foto

Diventata la serie tv più seguita al mondo, La casa di carta continua a stupire i telespettatori italiani e non solo. Sebbene alcune dinamiche oscillano tra il reale e la pura fantasia, che spinge avanti una trama ormai satura, la serie spagnola ha dato vita a numerosi personaggi. Questi sono diventati in poco tempo amatissimi dal pubblico. Gli attori che hanno prestato il proprio volto lo sanno bene, in quanto il loro cachet è lievitato nel corso dell’ultima stagione, grazie ad un’inaspettata popolarità.

La casa di carta: il cachet degli attori

Non c’è dubbio che La casa di carta sia diventata la serie più influente degli ultimi anni. I personaggi che ne fanno parte sono entrati paradossalmente nell’intimo dei telespettatori, i quali li hanno proiettati a livelli altissimi soffrendo e ridendo insieme a loro. Proprio questo successo storico e inaspettato ha spinto gli autori a cambiare anche il contratto degli attori che hanno prestato il volto ai protagonisti della serie spagnola. Da una cifra modesta, ottenuta nelle prime due stagioni, gli attori si sono ritrovati un cachet da capogiro nelle ultime stagioni, specialmente nell’ultima già disponibile su Netflix e che ha registrato ascolti clamorosi.

LEGGI ANCHE – Belen Rodriguez presente nella prossima stagione del La Casa di Carta?

La casa di carta: ecco le cifre dei personaggi

I due personaggi più amati de La casa di carta sono sicuramente il Professore e Tokyo, interpretati rispettivamente da Alvaro Morte e Ursula Corbero. I due, proprio per la grande fama che possiedono, sono stati ricoperti d’oro dagli autori. Entrambi guadagnerebbero circa 60 mila euro a puntata, il che significa aver percepito circa 480 mila euro nell’ultima stagione. Molto vicini a questa cifra, ci sarebbero anche i cachet di Berlino (Pedro Alonso) e Raquel Murillo (Itziar Ituno), minori perché non presenti in tutte le puntate. Solo 50 mila euro a episodio per Nairobi (Alba Flores), Rio (Miguel Herran) e Denver (Jaime Lorente). Mentre Oslo, Stoccolma, Palermo, Marsiglia e Helsinki avrebbero percepito sui 40 mila euro a puntata.

LEGGI ANCHE – Ecco chi entra nel cast de La Casa di Carta 4!

La casa di carta è dunque una serie tv destinata ad avere un proseguo e colpi di scena inaspettati.


CATEGORIE