Pubblicato il: 09 Giugno, 2020  Visualizzazioni: 211

Chiara Nasti sbaglia il tatuaggio: la sua giustificazione diventa virale

L'ex naufraga ha fatto un tatuaggio con una sua amica ma gli utenti social hanno notato il clamoroso errore

Visualizza Foto

Ancora una volta Chiara Nasti è finita al centro della bufera per un episodio tanto divertente quanto assurdo. L’ex naufraga, infatti, ha pubblicato la foto del suo nuovo tatuaggio, realizzato assieme alla sua migliore amica. Tutto bellissimo, sia chiaro, sta di fatto che il tattoo presenta un clamoroso errore che ha scatenato l’ilarità del web. In poche ore sono arrivati commenti sotto la foto in questione, spingendo la Nasti a giustificarsi in una maniera piuttosto bislacca.

Chiara Nasti: errore nel tatuaggio

Dopo le critiche ricevute nel corso degli ultimi mesi per via di foto e frasi molto borderline, Chiara Nasti è finita ancora una volta nel mirino degli utenti social. Questa volta il motivo è davvero particolare e alquanto buffo. La ragazza, infatti, ha pubblicato la foto del suo nuovo tatuaggio: Since 98′. Ebbene sì, l’errore è evidente già così, in quanto l’apostrofo va messo davanti al 98 piuttosto che dietro. Sia lei che la sua migliore amica hanno commesso questo errore che, di conseguenza, ha scatenato la reazione dei followers: “Guarda che il tatuaggio è sbagliato, quanta stupidità”.

Chiara Nasti: la sua singolare giustificazione

Il profilo Instagram di Chiara Nasti è stato preso d’assalto in poche ore dagli utenti social che non le hanno perdonato l’errore sul tatuaggio. I tantissimi commenti hanno spinto la diretta interessata ad intervenire e a “giustificare” quel clamoroso errore. Armata del suo cellulare, l’ex naufraga ha spiegato: “Cioè, ma siete seri? Non posso fare un tatuaggio con la mia amica perché viene reputato sbagliato agli occhi degli altri? Il tatuaggio è personale come sapete e questo assolutamente non è sbagliato. Questa è stata la nostra scelta perché da piccole sbagliavamo sempre questa cosa”.

La spiegazione della Nasti non ha fatto altro che aizzare il web: “La tua giustificazione è davvero imbarazzante”.


CATEGORIE