Pubblicato il: 13 Luglio, 2020  Visualizzazioni: 269

Fabrizio Corona ancora nei guai: i carabinieri lo raggiungono in piena notte

L'ex re dei paparazzi è stato raggiunto dai carabinieri dopo una festa all'una di notte con alcuni amici

Visualizza Foto

Dopo la sentenza positiva che gli ha convalidato quei mesi trascorsi in riabilitazione, Fabrizio Corona è tornato a far parlare di sé per un episodio alquanto negativo questa volta. Non a caso, i carabinieri gli sono piombati sotto casa dopo una festa con alcuni amici nonostante  sia agli arresti domiciliari. Il fatto è prontamente circolato in rete, scatenando prima la reazione dei suoi followers e poi quella dello stesso ex re dei paparazzi, il quale ha spiegato l’accaduto.

Fabrizio Corona: i carabinieri lo raggiungono a casa

Sta facendo molto discutere l’ultimo fatto accaduto a Fabrizio Corona, precisamente nel cuore della scorsa notte. Ebbene sì, perché nonostante l’ex re dei paparazzi sia agli arresti domiciliari, si è reso protagonista di quello che è stato descritto come un vero e proprio party all’una di notte. Stando alle ricostruzioni circolate sul web, Corona era in compagnia di cinque amici, i quali avrebbero movimentato un po’ la serata tra chiacchiere e risate. Tutto questo avrebbe portato l’arrivo dei carabinieri che si sarebbero soffermati a parlare proprio con il diretto interessato.

LEGGI ANCHE — Nina Moric torna a parlare di Fabrizio Corona: “È un grande e meraviglioso padre”

Lo sfogo di Fabrizio Corona dopo la serata

Sebbene la situazione sia sembrata preoccupante, il legale dell’ex re dei paparazzi è stato piuttosto chiaro: “Fabrizio non ha violato alcuna prescrizione”. La notizia di ciò che è avvenuto in piena notte a casa di Fabrizio Corona ha diviso naturalmente l’opinione pubblica. A chi ha puntato il dito contro l’ex re dei paparazzi, si è contrapposto chi ha definito l’atteggiamento di chi di dovere una sorta di accanimento verso di lui. Non a caso, anche Corona non ha gradito l’arrivo dei carabinieri e le conseguenti voci circolate sul web, a tal punto che si è sfogato con i suoi followers con lo scopo di chiarire la faccenda.

LEGGI ANCHE — La verità dei medici sui lividi di Nina Moric

Ha dichiarato infatti: “Non ho mai rispettato le regole così precisamente come sto facendo da 7 mesi a questa parte. Vivo in casa con mio figlio e non ho restrizioni che mi impediscano di vedere persone. L’importante è che non siano pregiudicati”.


CATEGORIE