Pubblicato il: 05 Maggio, 2020  Visualizzazioni: 272

Nina Moric shock: “Luigi Favoloso ha un filmato a luci rosse di Elena Morali”

La showgirl croata ha fatto delle clamorose dichiarazioni contro Favoloso a Live - Non è la d'Urso

Visualizza Foto

Continua la guerra a distanza tra Nina Moric e Luigi Favoloso che a Live – Non è la d’Urso se ne stanno dicendo di tutti i colori. Nelle scorse puntate del talk show di Barbara d’Urso, l’ex gieffino si è difeso dalle accuse di violenza e stalking mosse dall’ex fidanzata, tuttavia la Moric è tornata all’attacco durante l’ultima ospitata. Qui, ha tirato in ballo anche Elena Morali che, a suo dire, sarebbe ricattata da Luigi con un revenge porn.

Nina Moric, le accuse all’ex Luigi Favoloso

Se nella scorsa puntata di Live – Non è la d’Urso c’è stata la difesa di Luigi Favoloso, nella nuova Nina Moric è tornata all’attacco con accuse a dir poco clamorose: “Partiamo dal presupposto che lui mi accusa di aver parlato per 4 ore con Elena Morali. E’ stata lei a parlare con me. Ha parlato male di Luigi al telefono, era assieme al suo ex fidanzato Daniele con cui continuava a dirsi ti amo mentre parlava con me. È stato tutto registrato e depositato in Procura”. E ancora: “La Morali si è messa a piangere perché aveva paura, era disperata”.

LEGGI ANCHE — Altre accuse per Luigi Favoloso

Nina Moric, la telefonata shock di Elena Morali

Ma quale sarebbe il motivo della disperazione della nuova compagna di Favoloso? Secondo la Moric ci sarebbe in mezzo un ricatto: “La Morali mi ha detto di essere ricattata con video por*o da Luigi Mario Favoloso”. Continuando la sua versione, Nina Moric ha fatto ascoltare a Barbara d’Urso la registrazione di una telefonata in cui parla con Luigi Favoloso. Si tratta di un frammento di conversazione, che sarebbe stato già consegnato alla Procura, dove Favoloso chiede alla Moric di incontrarla. Ma lei è spaventata. Teme, come racconta al telefono, che Luigi possa farle del male.

LEGGI ANCHE — La verità dei medici sui lividi di Nina Moric

Insomma, una situazione difficile in cui saranno i magistrati, durante le indagini, a valutare le prove prima di un eventuale processo ai danni di Favoloso. Intanto, l’ex gieffino continua a ribadire la sua innocenza: “Non l’ho mai toccata con un dito. Non ho paura”. 


CATEGORIE