Pubblicato il: 21 Aprile, 2020  Visualizzazioni: 432

Alberico Lemme svela: “Sono guarito dal Coronavirus! Vi racconto cosa c’è sotto”

Il farmacista più famoso d'Italia è guarito dal Coronavirus e ha fatto sapere cosa ci sarebbe dietro il virus

Visualizza Foto

E’ ormai chiaro che il Coronavirus non guarda in faccia a nessuno, che sia un personaggio importante o un semplice mortale. Tra i contagiati del virus cinese c’è, infatti, anche Alberico Lemme, consigliere delle diete dei vip ed ex concorrente del Grande Fratello. Il farmacista, da sempre noto per la sua esplosività, è stato ospite da Barbara d’Urso per raccontare la sua esperienza con il contagio. Qui ha svelato cosa ha avvertito, la sua cura e sopratutto cosa ci sarebbe dietro all’epidemia.

Alberico Lemme: la battaglia col Coronavirus

Ha lasciato tutti senza parole l’ultima intervista di Alberico Lemme che, ai microfoni di Barbara d’Urso, ha svelato di essere stato uno dei primi ad ammalarsi di Coronavirus. Nei primi giorni di marzo, si è accorto che qualcosa non andava: attacchi di panico durante il giorno e la notte, difficoltà a respirare. Tuttavia, essendo agli inizi, nessuno sapeva come aiutarlo: “Devo ringraziare le donne della mia vita che hanno insistito per il tampone e per farmi ricoverare”. La sua sofferenza sarebbe durata un mese e mezzo, periodo in cui un medico l’avrebbe tenuto sotto controllo e gli avrebbe detto di pregare: “Era una situazione indescrivibile. Il dottore mi ha detto di pregare e vi posso assicurare che Dio c’è”.

LEGGI ANCHE — Coronavirus, l’ex gieffino Filippo Nardi confessa: “Giorni d’inferno”

Alberico Lemme: la teoria sul Coronavirus

Dopo una lunga battaglia, Alberico Lemme ha sconfitto il Coronavirus ed è tornato alla sua vita di sempre. Tuttavia, secondo lui, ci sarebbe qualcosa di anomalo in questa situazione che sta mettendo in ginocchio il mondo intero. Il farmacista, infatti, ha affermato che, non secondo lui in quanto inesperto, ma secondo chi ne capisce davvero qualcosa, il virus sarebbe nato in un laboratorio con lo scopo di creare un nuovo ordine mondiale.

LEGGI ANCHE — Le Iene, scoperta shock sul Coronavirus: “14 giorni non bastano per evitare il contagio”

Insomma, per eliminare chi è superfluo, per livellare la società, per renderci schiavi: “Fino ad ora ci sono riusciti visto che siamo tutti a casa, però invito a continuare a rimanerci perché il virus c’è ancora e non è una semplice influenza”.


CATEGORIE